Seguimi
GO UP
Image Alt

PARCO ARCHEOLOGICO DI ELEA-VELIA

Rivivi i fasti dell'Antica Polis Greca di Elea

Dall'alto della collina dell'Acropoli, ponendosi all'ombra del grande ulivo, quello di fianco al teatro, si adocchia uno dei tratti costieri più belli del Cilento: il Parco Archeologico di Elea-Velia.

Il gioco di immedesimazione avviene in un attimo. E' da quel mare che arrivarono i Focei con le loro imbarcazioni, su quel lastricato hanno camminato insieme ai discepoli filosofi quali Parmenide e Zenone. Quale sarà stata la sensazione di chi, al calare della sera, spostandosi da un quartiere all'altro, si è trovato ad attraversare Porta Rosa? Scopritelo voi stessi!

Il percorso inizia dalla zona bassa del sito archeologico prospiciente l'antica linea di costa (il cosiddetto quartiere meridionale) e poi, inerpicandosi per una suggestiva strada fiancheggiata dalla macchia mediterranea, si arriva sul promontorio, che gli abitanti della polis avevano destinato ad area sacra, e alla celebre Porta Rosa. L'unione di archeologia e paesaggio è ad Elea-Velia un elemento importante, aspetto di fascino e tratto distintivo delle aree archeologiche del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

DURATA  2 ore

DOVE SI TROVA Marina di Ascea (Salerno)

 

 

PROPOSTA SPECIALE  

Possibilità di abbinare il tour guidato del Parco Archeologico di Elea-Velia ad un percorso gustativo-sensoriale con assaggio di mozzarella o vino e visita all'azienda produttrice. Per gli amanti della natura la giornata potrà proseguire all'incantevole Oasi naturalistica del Fiume Alento.

Inserisci i tuoi Dati

* Obbligatori